Pubblicato il

IL Fiore Rosso che fa bene..anzi benissimo!

L’Ibisco (Hibiscus sabdariffa L.), conosciuto con il nome di Karkadè, Carcadè o Tè rosa dell’Abissinia, è una pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Malvaceae di cui sono specialmente noti i fiori.

Con i petali di questo bellissimo fiore si ottiene un infuso di colore rosso che si può bere sia caldo che freddo e sorseggiare un bicchiere di infuso karkadè significa fare il pieno di antiossidanti.

Gli antiossidanti sono molto importanti per la nostra salute perché contrastano la produzione di radicali liberi che possono creare danni alle cellule e accelerare il naturale processo di invecchiamento.

Il colore rosso brillante della bevanda è sintomo di un’alta concentrazione di antocianine, un particolare tipo di antiossidanti che si trovano anche nei frutti di bosco e si sono rivelate fondamentali nel preservare la salute cardiovascolare e nello svolgere una funzione antitumorale.

Ai fiori di ibisco oltre alle proprietà antiossidanti sono attribuite proprietà antinfiammatorie, antipiretiche, analgesiche, antibatteriche.

Importanti studi disponibili sull’ibisco riguardano soprattutto l’azione sull’ipertensione e sull’iperlipidemia. In particolare il karkadè sembra essere efficace nel trattamento dell’ipertensione lieve.

Chi soffre di ipertensione deve sapere che l’infuso di foglie e fiori di Ibisco può contribuire ad abbassare la pressione sanguigna se consumato con buona regolarità.

Altri studi hanno dimostrato che l’assunzione di una tazza di karkadè al giorno aiuta a tenere sotto controllo il cosiddetto colesterolo cattivo (LDL) mentre aumenta la percentuale di quello buono (HDL).

È stato verificato da altri studi che l’estratto di karkadè riesce a inibire il proliferare di alcuni ceppi batterici, specialmente quelli responsabili delle infezioni alle vie urinarie.

Quindi inserire nella propria routine quotidiana 1 o 2 tazze di karkadè al giorno po’ portare diversi vantaggi al nostro organismo.

Questa bevanda può essere bevuta calda e fumante nei mesi invernali ma anche fredda: quando le temperature si alzano e fa piacere bere qualcosa di fresco basta lasciarla raffreddare e poi aggiungere qualche cubetto di ghiaccio e del limone.

Pubblicato il

Freschezza e leggerezza per le vostre gambe…

Il mentolo svolge un’importante azione rinfrescante e tonificante sulla muscolatura tanto che è presente in gel, creme e unguenti utili nel favorire la circolazione e nel dare freschezza a gambe affaticate e gonfie.

Il mentolo è una sostanza vegetale che si trova all’interno delle foglie di Menta e si ottiene per estrazione dall’olio essenziale di Menta.

L’olio essenziale si ricava per distillazione in corrente di vapore e dall’olio essenziale risultante si estrae poi il mentolo per distillazione frazionata.

E’ un alcol chirale che si presenta solido e di colore bianco.

Scoperto più di 2000 anni fa in Giappone, ma isolato in occidente solo nel 1771, viene largamente impiegato come ingrediente base sia in ambito cosmetico che alimentare.